September 20, 2017

Sito per gli amanti delle automobili di BMW

Aston Martin DB10: la nuova Bond Car è pronta!

Di solito le Case automobilistiche di tutto il mondo tendono a far coincidere la presentazione dei loro modelli più significativi con le date nelle quali si svolgono i più importanti saloni espositivi dedicati al mondo dei veicoli a quattro ruote. Ma non si tratta di una regola, soprattutto per Aston Martin, storica Casa inglese che ha scelto di affidare al Web le primissime immagini della sua nuova creatura e di far coincidere la presentazione della DB10 con l’uscita nelle sale cinematografiche dell’ultimo capitolo della saga di 007.aston-martin-db10

Da ormai 50 anni, infatti, James Bond, affascinante detective protagonista della sopra citata serie cinematografica, guida le vetture del marchio inglese: la prima, in particolare, fu la storica e bellissima DB5 guidata da Sean Connery in Goldfinger.

Perché presentare una nuova vettura attraverso una pellicola cinematografica?

Il perché di questa innovativa iniziativa commerciale è facile da intuire: come anticipato poc’anzi, infatti, il connubio 007-Aston Martin è ormai riconosciuto in tutto il mondo come una delle combinazioni uomo/macchina più apprezzate e iconiche del mondo del cinema: è per questo che i tecnici della Casa automobilistica inglese hanno pensato di progettare una vettura espressamente realizzata per l’impiego cinematografico: infatti, della DB10 verranno costruiti solo 10 esemplari, uno dei quali verrà utilizzato durante le riprese del film.

Un prototipo di serieAstonMartin-DB10

La nuova DB10 (denominazione ufficiosa ma non ancora certa) è una novità particolarmente interessante in quanto rappresenta una via di mezzo tra un prototipo ed una vettura di serie: dal punto di vista estetico, infatti, la DB10 anticipa alcuni dei tratti che contraddistingueranno la prossima produzione Aston Martin. Tra questi, in particolare, spicca il frontale estremamente rastremato sul quale si staglia imponente, ma più tondeggiante e snella rispetto al passato, la classica griglia trilobata tipica delle vetture del noto marchio inglese. Tra gli altri elementi distintivi che potrebbero ritrovarsi nelle future Aston Martin, figurano anche i fari, caratterizzati da un inedito taglio affusolato e sottile e la coda corta e raccolta sulla quale spiccano inediti fanali a led.

La struttura

Dal punto di vista tecnico, la vettura adotta delle soluzioni particolarmente avanzate, funzionali a garantire la massima tenuta di strada e a permettere di sfruttare appieno le grandi doti che caratterizzano la prestante meccanica della DB10. La base della vettura, infatti, è realizzata in alluminio, materiale leggero ma estremamente resistente, mentre i propulsori sono forniti da AMG.

Il filmaston-martin

La pellicola, che prenderà il nome di ‘’Spectre’’, sarà proiettata in Italia a partire dal mese di Ottobre del prossimo anno. Nel cast figurano attori particolarmente importanti, tra i quali spicca Daniel Craig (interprete di James Bond), Christoph Waltz e Monica Bellucci. Come in tutti gli episodi della saga, anche l’Aston Martin presente in Spectre sarà equipaggiata con alcuni particolarissimi gadget che aiuteranno James Bond a trarsi fuori d’impaccio nelle situazioni più delicate.

Per quanto riguarda la vendita dei 9 esemplari di DB10 destinati al mercato, non sono ancora stati resi noti i prezzi di listino previsti dalla Aston Martin.

Altre automobili

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Wordpress website enhanced by true google 404