September 20, 2017

Sito per gli amanti delle automobili di BMW

Una supercar perfetta per chi ama emozioni forti in tutta comodità

Di chiara derivazione dalla storica ed amatissima BMW M3, lanciata nel lontano 1986, ancora disponibile nella variante con carrozzeria a quattro porte, la BMW M4 ha fatto la sua comparsa sul mercato pronta a far emozionare i piloti più appassionati.BMW-M4

Con la forma del suo cofano piuttosto bombata, gli ampi squarci a livello dei paraurti e le cosiddette branchie posizionate sui parafanghi anteriori (che oltre a favorire il ricambio d’aria calda svolgono un’importante azione aerodinamica), la BMW M4 è un’auto leggera, progettata secondo precisi studi sul risparmio del peso; infatti se alcuni elementi come il tetto, l’albero di trasmissione e la porta del baule sono in fibra di carbonio, le sospensioni e altri pezzi dell’abitacolo sono stati realizzati in alluminio. Una vettura di ultima generazione attraente, potente, leggera che tiene la strada e che offre su pista attimi di adrenalina pura.bmwm4

Prestazioni

Molto simile alle M3, la nuova vettura targata BMW, che vanta di un motore sei cilindri in linea, presenta il 40% di coppia in più (che oltre a mantenersi per più giri è disponibile prima) e, di conseguenza, regala prestazioni a dir poco spaziali: basti pensare che per passare da 0 a 100 km/h la BMW M4 impiega solamente 4.3 secondi, con massima velocità autolimitata a 250 km/h.

La potenza dell’auto, che è una 431 cavalli e che dispone di un intercooler che oltre a raffreddare l’aria che entra nelle camere di combustione la rende più densa, rimane costante tra i 5500 e i 7300 giri. La vettura si dimostra altamente gestibile, molto stabile su strada e le sue reazioni sono prevedibili; queste caratteristiche rendono l’esperienza di guida piacevole anche per i meno esperti.

Interni

BMW-M4-cabrio

La BMW M4, progettata per ospitare quattro persone, vanta di tutti i comfort e le rifiniture che si potrebbero desiderare. Oltre al volante con la sua accattivante linea sportiva, i comodi sedili composti parzialmente in pelle e il cambio manuale a sei marce con il caratteristico pomello, è presente il navigatore con schermo da 8,8 pollici. Sono inoltre disponibili ulteriori optional come ad esempio gli utili sensori di parcheggio, la telecamera posteriore, il sistema di controllo dell’angolo cieco, il sistema per favorire il mantenimento della corsia, il lettore dei cartelli stradali (che vengono riprodotti sul cruscotto) e il bracciolo anteriore scorrevole.

E se tutto questo non bastasse, è doveroso sottolineare che il servosterzo elettrico è regolabile secondo tre pesantezze, l’esp è sensibile come una qualsiasi berlina con tuttavia la possibilità di una maggiore elasticità grazie alla modalità M Dynamic.

Pregi e difetti della BMW M4bmw-m4-coupe

Uno dei punti di forza della BMW M4 sono senza dubbio le prestazioni da capogiro che oltre a regalare istanti di adrenalina pura, grazie alla stabilità della vettura permettono di vivere momenti indimenticabili anche ai piloti meno estrosi. Sono da menzionare tra i pregi della BMW M14 anche i dettagli minuziosamente curati, nello specifico le rifiniture realizzate in materiali di ultima generazione e alta qualità nonché il cambio manuale, più economico rispetto al cambio robotizzato a doppia frizione. Infine è da sottineare la praticità che contraddistingue quest’auto rispetto alle colleghe: la supercar infatti vanta di prestazioni uniche, che sanno rispondere alle esigenze dei piloti più appasionati, e al contempo propone confort come il baule spazioso e quattro posti comodi.
Parlando dei difetti, per così dire, dell’auto firmata BMW, dobbiamo menzionare i fruscii aerodinamici, che non la rendono una macchina adatta all’uso quotidiano, e il costo della sicurezza, in quanto alcuni utili optional sono da pagare a parte come extra.

Automobili BMW

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Wordpress website enhanced by true google 404